Così come noi umani, anche i nostri amici a quattro zampe soffrono il freddo. I cani più a rischio sono quelli anziani, a pelo raso e i cuccioli nati da poco tempo; le basse temperature possono creare molto disagio nei cani che addirittura arrivano a manifestare tremori. E’ per questo che è importante proteggere i cani dal freddo, sia se essi vivono in casa ma a maggior ragione se il cane vive in giardino.

E’ buona norma aggiungere una coperta alla cuccetta e per i cani che vivono in giardino, bisognerà apportare delle modifiche alla cuccia per tenerla ben isolata dal freddo. L’aggiunta di una porta data da un telo di plastica posto a sipario potrebbe essere una buona idea. I cani che manifestano disagio con tremori devono essere coperti con un cappottino. Vestire un cane non significa dover acquistare capi di alta moda, anche con pochi euro si può far stare al caldo il nostro amico a quattro zampe. Una coperta adattata può andare bene, l’importante è fornire al cane una protezione adeguata.

Per i cani che dormono all’aperto, ricordate di cambiare spesso le coperte aggiunte per il periodo invernale: i cani entrano nella cuccia sporchi e talvolta anche bagnati, così quella che dovrebbe essere una coperta per tenerli al caldo potrebbe trasformarsi in un covo di umidità e acqua.

Altre premure da prestare al cane nei periodi invernali:

  • controllate la ciotola dell’acqua per assicurarvi che non sia ghiacciata;
  • fornite al cane due pasti al giorno molto abbondanti;
  • i cani anziani e i più piccoli vanno alimentati tre volte al giorno.